sabato 28 novembre 2015

Identificati gli autori dell'omicidio

Importante lavoro da parte della Polizia Cantonale
Sono stati identificati i presunti autori del delitto avvenuto venerdì sera a Chiasso, nel garage di uno stabile di Corso San Gottardo. Si tratta di due cittadini italiani residenti in Ticino. La polizia li sta tuttora cercando, e il loro arresto potrebbe essere questione di ore. 
Il movente è di natura economica, come già emerso in giornata. Ma anche qui ci sono importanti novità. La vicenda non è infatti legata all’attività di promotore finanziario svolta dalla vittima, che in passato – ricordiamo – era stata condannata per malversazioni ai danni di clienti. I fatti riguarderebbero invece dei beni che il 73enne amministrava per conto di suoi famigliari.

Gli inquirenti stanno cercando inoltre di ricostruire la dinamica della brutale aggressione. L’autopsia verrà effettuata solo lunedì, ma è già chiaro sin d’ora che i due lo hanno colpito sia alla testa (con un oggetto contundente), sia al corpo (con un’arma da taglio). L’uomo ha tentato di difendersi, e durante la colluttazione gli è stato pure mozzato un dito.

Il corpo del 73enne giaceva nei pressi della sua auto. La scientifica ha trovato comunque tracce di sangue anche sul pianerottolo delle scale che portano all’uscita dell’autosilo, usate dai due per fuggire. Nessun testimone, e nei paraggi non c’è neppure la videosorveglianza. Si stanno esaminando però le immagini delle telecamere dislocate in vari punti del centro.

Fonte: www.rsi.ch

Nessun commento:

Posta un commento